Centralizzazione

Il meccanismo inconscio tramite il quale possiamo vedere in modo nitido, si avvale di una zona della retina chiamata fovea centralis.

La fovea centralis è una piccola depressione al centro della retina, contenente la maggior concentrazione di recettori alla luce, i coni. La parte di immagine raccolta dalla fovea risulterà logicamente più nitida delle parti raccolte nelle zone di retina meno dense di recettori.

Il problema della centralizzazione nel metodo Bates, viene determinato nel momento in cui, per svariate ragioni che vanno valutate di caso in caso, non viene accettata la visione nitida della parte di immagine arrivata alla fovea, ma si pretende,
e ci si illude, di vedere più nitida una parte maggiore di immagine.In tal modo si va ad interferire con un meccanismo inconscio e naturale con la pretesa di migliorarlo.L’interferenza non permette al sistema di svolgere correttamente il proprio lavoro, vengono indotti stress e tensione, con il
solo risultato di rendere si la visione uniforme, ma uniforme al livello delle parti di retina meno recettive, si avrà pertanto il fenomeno della diffusione o fissazione eccentrica al posto della centralizzazione.

La centralizzazione è un processo inconscio e naturale e non funziona se lo si forza e si interferisce.Ci sono meccanismi che funzionano automaticamente e su cui non ci sognamo di intervenire, come ad esempio la regolazione delritmo cardiaco: il meccanismo della fissazione centrale è uno di questi.

Il Metodo Bates utilizza alcuni strumenti, come la lettura dei microcaratteri, o il delineare oggetti o lettere, per dimostrare al sistema visivo come la nitidezza derivi dall’accettare di vedere in ogni istante nitidamente, solo la parte

di una immagine che cade sulla fovea centralis.

Non si deve cadere però nell’errore contrario, cercando di bloccare la visione della periferia nel tentativo di stimolare la centralizzazione, in generale non occorre forzare alcunchè, ma affidarsi alla correttezza funzionale del sistema per percepire la giusta percentuale di visione centralizzata e periferica. In generale decontraendoci dovremmo arrivare a migliorare contemporaneamente la consapevolezza del centro e della periferia.

Chiaramente non possiamo vedere un oggetto di grandi dimensioni rimanendo fissi a guardarne un punto, seppur tale punto sarà nitidissimo, infatti siamo sottoposti ad movimento continuo che sposta la nostra attenzione sui diversi punti della realtà osservata. Tale movimento è naturale e permette di scansionare ciò che ci interessa (se non lo limitiamo con vari tipi di tensione).

Nel caso della diffusione invece pretendiamo di rimanere immobili a fissare un punto e di vedere in modo ugualmente nitido la periferia, ma ciò è impossibile e crea tensione.

Il movimento costante (shifting) degli occhi e dell’attenzione è indice di un sistema rilassato e di conseguenza di una visione corretta, e permette infatti a ciò che si trova al centro della visione in un dato momento di cambiare continuamente.

Chi ha una vista efficiente e vede nitidamente utilizza un meccanismo inconscio e talmente rapido da ottenere l’effetto di vedere in rapida successione el parti costituenti l’immagine, ma tutte viste di volta in volta nitidamente: la mente poi ricostruisce una immagine intera e nitida.Diciamo che sia nel caso di vista imperfetta che di vista perfetta viene utilizzata una illusione creata dalla mente, ma se tale illusione è generata a partire dal meccanismo della fissazione centrale l’effetto sarà la visione di una immagine nitida, se invece passeremo dalla fissazione eccentrica e dallo stress avremo una immagine sfuocata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...